Buon segnale

E non perchè abbiamo sfiorato i 120 punti segnati o perchè lo abbiamo fatto contro una squadra di buon livello (oltre che avversaria storica), ma perchè abbiamo giocato per tutta la partita con la stessa intensità e killer instinct. 30 punti fatti nel primo quarto e trentanove nel terzo raccontano molte cose e ti dicono perchè nell'ultimo ne abbiamo subiti 32: oramai era tiro al bersaglio e c'erano 34 punti di forbice "ridotti" a 25 a fine incontro. A parte i due lunghi infortunati, Elegar e James sono entrati tutti con minimo dieci minuti a testa e tutti sono andati a referto. Persino Kleiza che è riuscito (forse anche questo è un record) in dieci minuti di utilizzo a farsi fischiare 5 falli ha fatto qualcosa, oltre a farsi prendere di mira dai fischietti: 5 punti, 1 rimbalzo, 1 palla recuperata ed un assist…. Ragland mortifero con un 7/9 da due e 4/4 da tre oltre alla sentenza Samuels, imbeccato da un Gentile versione papà Nando, con più assist (8) che punti (3) e 11 rimbalzi! Enfant du jour Melli e Moss, M&M, che quando la squadra ha corso come sa, erano in prima linea: d'altronde se segni 117 punti c'è pappa per tutti.

segnale canestro